Italiano
English
Deutsch
Italiano

Agriturismo Casentino

Agriturismo Casentino  alle porte del Parco Nazionale delle Foresente Casentinesi

Agriturismo a pochi chilometri da Bibbiena e da Poppi (AR)

Il nostro agriturismo e' situato in Toscana, nella valle del Casentino, territorio ricco di bellezze naturali come il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, il parco fluviale del Corsalone, il parco Avventura di Stia e il Golf Club di Poppi. In Casentino sono situati borghi medievali come Poppi, con il Castello dei Conti Guidi, Bibbiena, Talla, Stia nelle cui vicinanze si trova il Castello di Porciano. Sono presenti inoltre numerosi musei come il Museo dell'arte della lana di Stia, il Museo Archeologico di Bibbiena, l'Ecomuseo della Polvere da Sparo di Chitignano o l'Ecomuseo della Castagna di Raggiolo. Nelle vicinanze si trovano luoghi che permettono intensi momenti di raccoglimento come i monasteri medievali di Camaldoli e La Verna, insieme a pievi medievali come Pieve a Socana o Romena. A pochi minuti di viaggio, si possono raggiungere alcune tra le piu' importanti citta' storiche quali Firenze, Cortona, Siena, Arezzo e le Terme di Rapolano.


AREZZO
Visita ArezzoLa città di Arezzo è raggiungibile dal nostro agriturismo in circa 30 minuti. Le sue origini, databili al V secolo a.C., sono tra le più antiche delle città Toscane. E' grazie agli Etruschi che la città viene circondata dalle prime cinte murarie, che già nel IV secolo vennero poi incrementate ed allargate per comprendere una porzione di territorio più ampia che ne contenesse la rapida espansione. Tra tutte le città della "Tuscia" Arezzo fu sicuramente una delle più importanti, sia dal punto di vista economico che militare e strategico. Dal punto di vista artistico, Arezzo ha dato alla luce numerose opere ed invenzioni di straordinaria importanza sul piano nazionale ed internazionale. Tra i suoi personaggi più illustri possiamo ricordare ad esempio Guido d'Arezzo, meglio noto come Guido Monaco, considerato l'ideatore della moderna notazione musicale, Francesco Petrarca, poeta scrittore e diplomatico considerato il fondatore dell'Umanesimo, Giorgio Vasari famoso storico d'arte e realizzatore degli Uffizi di Firenze. Inoltre vi sono tantissimi altri personaggi che hanno contribuito ad espandere l'arte Aretina in tutto il territorio circostante, grazie ai quali possiamo ritrovare bellissime opere nei vari borghi limitrofi. Una visita ad Arezzo è sicuramente una tappa da non sottovalutare per tutti coloro che vogliono scoprire le bellezze della Toscana. Tra i principali punti di interesse possiamo ricordare i seguenti:

- Basilica di San Francesco
- Chiesa di Santa Maria della Pieve
- Museo nazionale d'arte Medievale e Moderna
- Galleria Ivan bruschi
- Piazza Grande
- Cattedrale dei Santi Pietro e Donato
- Museo di Casa Vasari
- Museo Archeologico Statale Gaio Cilnio Mecenate


FIRENZE
Visita FirenzeLa città di Firenze non ha certo bisogno di presentazioni. Famosa in tutto il mondo, milioni di turisti ogni anno si recano a Firenze per ammirare il grandissimo bagaglio artistico, storico e culturale in cui la città è immersa da secoli. Le sue origini sono da attribuire anche in questo caso agli antichi Etruschi, che già nel 150 a.C. scesero dalle colline della vicina Visul (l'ordierna Fiesole) per insediare un piccolo centro urbano attorno alle rive dell'Arno, sfruttandone così i benefici del corso d'acqua ed edificando un primo ponte di legno che lo attraversava. Il nome Firenze sembra derivare dal latino "Florentia", cioè Fiorente, che si pensa fosse stato attribuito per la fertilità notevole delle pianure circostanti. Nel X secolo Firenze si sviluppò e divenne comune autonomo, mentre nel XIII secolo conobbe un periodo di crisi a causa ella lotta interna tra Guelfi, sostenitori del Papato Romano, e Ghibellini, sostenitori dell'imperatore del Sacro Romano Impero. Questi conflitti, culminati con la vittoria dei Guelfi a cui faceva capo anche il sommo poeta Dante Alighieri famoso in tutto il mondo per la sua "Divina Commedia", non impedirono alla città di Firenze di prosperare ed esapndersi, e di divenire una delle più importanti città d'Europa. Dal punto di vista artistico, Firenze è conosciuta come la culla del Rinascimento: Artisti di fama internazionale naquero, vissero ed operarono all'interno delle mura della città. Fra i tanti nomi possiamo citare ad esempio Leonardo Da Vinci, che a Firenze creò i suoi capolavori come ad esempio il famosissimo dipinto della Gioconda; Michelangelo Buonarroti, il cui nome è collegato a tantissime opere di fama mondiale quali il David, la Cupola di San Pietro, gli Affreschi della Cappella Sistina e la pietà del Vaticano; Raffaello, pittore ed architetto considerato tra i più celebri dell'età Rinascimentale; Galileo Galilei, fisico, astronomo e matematico considerato il padre della scienza moderna; Filippo Brunelleschi, considerato il primo ingegnere e progettista dell'era moderna; Angelo Poliziano, considerato il maggiore tra i poeti italiani del XV secolo; Per fare un piccolo elenco dei monumenti ed i luoghi da visitare assolutamente nella città di Firenze possiamo ricordare i seguenti:

- Cattedrale di Santa Maria del Fiore (Duomo di Firenze)
- Palazzo Vecchio
- Basilica di Santa Croce
- Campanile di Giotto
- Galleria degli Uffizi
- Ponte Vecchio
- Palazzo Pitti
- Corridoio Vasariano
- Museo di Galileo
- Piazzale Michelangelo (da cui si gode una veduta mozzafiato della Città)


SIENA
Visita SienaLa città di Siena è probabilmente una delle più belle d'Italia. I suoi borghi e le sue "viuzze" vantano un pregevole stato conservativo, dovuto anche al fatto che al contrario di molte altre città Toscane, il cuore della città di Siena non è stato mai solcato dal selvaggio traffico automobilistico, seppure sono presenti varie zone a traffico limitato per i residenti e gli esercenti commerciali. Siena mantiene così l'aspetto di un "grande paese", piuttosto che di una città, ed è caratterizzata da uno stile architettonico molto uniforme, che ne conferisce un aspetto unico nel suo genere. La città presenta tuttora gran parte delle originarie mura, e gli accessi al centro storico sono consentiti mediante il passaggio attraverso ampie Porte, risalenti al secolo XI. La cinta muraria fu più volte ampiata, ma non furono mai edificati anelli concentrici contenenti le vecchie mura, che venivano tuttalpiù apliate mediante aggiunte successive (si sostiene che furono fatti in tutto 5 ampliamenti). Tra i monumenti ed i luoghi di sicuro interesse storico culturale possiamo ricordare i seguenti:

- Piazza del Campo, famosissima piazza centrale nota già in tempi antichi per le sue feste rionali
- Torre del Mangia, che si erge per ben 88 metri su piazza del campo
- Duomo di Siena
- Basilica di San Domenico
- Pinacoteca Nazionale, galleria d'arte e museo
- Basilica di San Francesco
- Chiesa di Santo Spirito


Share this on Twitter Share this on Facebook Share this on Google Plus

© 2019 Agriturismo Fattoria De' Toscani
Località Ornina Bassa 109-A, Castel Focognano (Ar) - Telefono +39 05751787321 - Cellulare +39 3357270230
www.fattoriadetoscani.it - info@fattoriadetoscani.it

Powered by Mediasky